topVolontariAdda

Corporate design Volontari dell’Adda
Il lavoro ha considerato la progettazione e la realizzazione grafica del disegno del marchio e l’interpretazione tipografica del nome “Volontari dell’Adda”. A seguire sono stati creati i codici del sistema visivo che formano il corporate identity con la sua applicazione sui diversi supporti di comunicazione.

Da un’analisi del comparto emerge che non esiste un’attitudine di comunicazione integrata e codificata nell’ambito delle diverse realtà che operano nella protezione civile in Italia. L’obiettivo del lavoro è stato quello di creare non solo il logo ma bensì anche un sistema di elementi visivi che fossero riconoscibili sui diversi media. Attualmente, il principale fruitore di questa impostazione è il sito internet. Dunque questo supporto di comunicazione online viene sfruttato dopo che è stato definito il corporate identity.

I concetti creativi che hanno sostenuto questo progetto si basano sulle caratteristiche legate al territorio e sui valori fondanti dell’associazione. Il fiume Adda diventa il primo spunto a cui attingere per definire l’aspetto del marchio. Il secondo si ispira alla solidarietà. La fusione visiva di questi due criteri forma la fisionomia del simbolo. Le onde del fiume si tengono per mano per esprimere l’impegno dell’associazione a servizio delle richieste di intervento. L’obiettivo del progetto mira dunque a creare un’identità personale, che si basa su caratteristiche e valori specifici dei Volontari dell’Adda. Per motivi funzionali, il marchio ha sintetizzato in un unico elemento, la rappresentazione della solidarietà con quella del fiume. Questa soluzione permette di inserirsi nel proprio comparto in modo originale e pertinente.

La progettazione ha incluso gli adattamenti del corporate sulla modulistica, ma soprattutto sul sito internet. L’elemento chiave del corporate viene ripreso come sfondo per contestualizzare l’associazione nel suo territorio. Le due mani del simbolo si uniscono per ricordare lo scorrere del fiume che tanto influenza la cultura e la vita intorno all’Adda.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *