WP_dettaglioChiaretto

Brand e packaging design etichette Enoteca del Museo

Il progetto nasce come restyling di una linea di etichette di vino. Il cliente ha deciso di non mantenere parte dell’identità grafica presente sulle bottiglie attuali e dunque il lavoro parte con una nuova veste grafica. L’idea che sta alla base del design si sviluppa intorno a tre gocce di vino che vanno a segnare le bottiglie. Dopo diverse verifiche si è deciso di adottare un trattamento grafico moderno e sintetico che interpreta le gocce in modo quasi astratto ma comunque ancora ben identificabile.

Il logotipo vive con una tipologia di font sans serif compatta e ben leggibile. Un carattere pulito che contribuisce a mantenere una buona sobrietà alla composizione logo/simbolo. L’insieme è modulabile e si può adattare alle diverse applicazioni. Sul fronte delle etichette le gocce si ingrandiscono per vestire in modo più ampio l’immagine dei prodotti. Sul retro invece, la composizione rimane nella sua disposizione originale. La linea contempla 5 referenze che si distinguono con 5 tonalità di colore: Rosa, Rossa, Verde, Gialla e Nera. Il progetto è stato realizzato con Illustrator e stampato in quadricromia digitale.

Articoli recenti

Serata di Premiazione Mediastars XXIII

Serata ricca di emozioni. Per me rimarrà sicuramente una serata memorabile. In effetti lo scorso 14 giugno si è svolta la Premiazione Mediastars XXIII presso l’Auditorium Testori – Sede Regione di Lombardia.
Rimane una grossa emozione ricevere il più prestigioso dei premi Mediastars, quello che non eri mai riuscito ad ottenere. Ed invece quella sera sono stato premiato per aver creato il Miglior Packaging Design.
Sempre meglio averne due.

Ovviamente intendevo i trofei! In effetti sono stati tre i riconoscimenti che hanno suggellato la mia serata. Il premio più prestigioso è stato assegnatoai Condimenti e Aceti Museum come Primo Classificato Mediastar per il miglior packaging design dell’anno.
Il secondo riconoscimento mi ha premiato come  Primo Classificato nella Categoria Food, Serie Coordinata.
Infine il progetto ha ricevuto anche una Special Star per il Migliore Graphic Design.
Cosa dire? Quando ormai non ci speri più, ti arriva la cosa che più ti fa piacere.
Un grazie particolare a Museum per la straordinaria fiducia e cordiale collaborazione!
 .
Collegandovi al seguente link potrete leggere l’articolo del progetto premiato. Non dimenticate di lasciare un commento che è sempre molto gradito.
Seguire il link per leggere l’articolo del progetto sul blog. Buona lettura!
  1. Buona idea, non per caso! Lascia una risposta
  2. Osservato speciale Lascia una risposta
  3. Babbo Natale quest’anno è stato generoso! Lascia una risposta
  4. Talk “Viene prima il logo o viene prima il sito?” Lascia una risposta
  5. Mi potresti fare un sito internet? Lascia una risposta
  6. 3 progetti in preselezione al One More Pack Lascia una risposta
  7. Biglietti da visita Noli Lascia una risposta
  8. La tipografia come scelta distintiva Lascia una risposta
  9. L’illustrazione protagonista del packaging design. Lascia una risposta