Corporate e pack design Acqua di Verona

logotipo Acqua di Verona

Questo progetto di corporate e pack design Acqua di Verona della Christian Ros’s nasce con un budget limitato e condizionato dall’utilizzo di un flacone di vetro e da spruzzatori già esistenti. Lo studio dell’immagine delle confezoni è partito considerando questi vincoli strutturali del contenitore primario. La linea comprende 3 versioni di una gamma di prodotti che è stata lanciata con successo con “Acqua di Verona”. Tutte le versioni si rifano alla tradizione e allo stile italiano ribadendo graficamente immagini riconducibili alla cultura del Bel Paese. Le 3 tipologie di prodotti riprendono nelle versioni maschile e femminile il trattamento grafico e il linguaggio del primogenito “Acqua di Verona”; in questo modo nascono poi “Acqua del Duomo” e infine “Acqua di Amalfi”.

Un ponte come riferimento storico

Per “Acqua di Verona” è stato utilizzata una illustrazione del ponte Scaligero. Il fondo oro riprende la tonalità dello spruzzatore mentre la vasta zona al tratto del fondo ribadisce il motivo a rilievo scolpito sul flacone di vetro. Il ponte scaligero si inserisce con un trattamento al tratto all’interno di questo schema e riconduce il prodotto alla sua zona di riferimento storico. Abbiamo disegnato il logo Acqua di Verona con un carattere classico nella sua modernità.

Il duomo per la riconoscibilità

Su “Acqua del Duomo”, abbiamo voluto illustrare un simbolo della città di Milano raffigurandone il duomo. Sul fronte abbiamo scelto un dettaglio che viene riconosciuto immediatamente dai Milanesi per via della presenza della Madonnina. Per gli stranieri questa immagine delle guglie può ricondurre a un generico duomo. Diventa utile per indirizzare il prodotto fuori dalla zona Milanese e anche all’estero; potrebbe trattarsi in effetti di qualsiasi duomo con guglie gotiche. Il duomo sembra visto dall’interno di un portico come succede sulla famosa piazza di Milano. Il logo “Acqua del Duomo” viene disegnato da un carattere tradizionale che per la sua sobrietà assume un’attitudine moderna.

Il borgo tra passato e futuro

“Acqua di Amalfi” interpreta una parte dell’antico borgo che si riflette nello specchio del suo mare. Il mare e le costruzioni dell’uomo danno vita ad un pittoresco e unico luogo. Sospesa tra cielo e acqua, dal mare Amalfi ha ricavato la sua storia e la sua fortuna diventando famosa in tutto il mondo. La grafica delle confezioni vuole affermare questa stato di sospensione ribadendo il legame tra passato e futuro partendo dal mare e innalzandosi verso l’infinito.

Corporate e pack design sobrio ed elegante

La fisionomia delle confezioni dell’intera gamma riproduce in modo sobrio ed elegante un comportamento che congiunge la tradizione con i tempi attuali. Interpretando in modo pregevole ma non elitario il linguaggio del mondo dei profumi, il design dei packagings visualizza con gusto l’essenza di un territorio.

Collegandovi al sito internet potrete vedere altri progetti di packaging design. Buona visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.