Prima di tutto il primario!


Rimango sempre sorpreso nel vedere come un contenitore primario possa essere determinante per influenzare un prodotto. Mi è capitato di dover lavorare su un flacone scelto dal produttore Malpighi per contenere il suo prezioso condimento balsamico di Modena.
Dovevo rivedere la veste grafica del packaging design per conto della Museum che vende questi prodotti nel suo negozio. Cambia la grafica ma il contenitore rimane lo stesso; in effetti, abbandonarlo sarebbe stato come rinunciare ad un formidabile rappresentante. Nell’osservarlo mi sono chiesto se era possibile creare un’etichetta che desse maggior attrattiva o se non c’era invece il rischio di offuscare le potenzialità intrinseche del flacone. Questa bottiglietta ha nel suo design un’incredibile capacità di seduzione. Riesce a rendere attraente il contenuto a prescindere, anzi quello che contiene diventa irrilevante, anche solo l’aria trattenuta al suo interno diventa autorevole.
Questa è la magia del packaging primario che diventa prima di tutto il più convincente dei comunicatori. Certo il costo di questa bottiglietta così addobbata con tanto di sigillo a cera sarà notevole, ma il suo valore nel coinvolgere i consumatori è inestimabile e fa capire come il design del contenitore sia fondamentale nel definire un’efficace immagine di prodotto.

Fatemi sapere se anche per voi la scelta azzeccata di un contenitore primario si è rivelata un ottimo investimento. Come anticipato nella newsletter, se lasciate un commento avrete in omaggio la fase di analisi di un progetto di packaging design.

3 thoughts on “Prima di tutto il primario!

  1. è la verità odierna, ovvero si dà sempre più importanza alla forma che alla sostanza del prodotto, sempre più mi rendo conto che il vostro lavoro di immagine è importante.
    Sandro

    • Buonasera Sandro,
      Ti ringrazio per aver lasciato un commento a questo articolo.
      Effettivamente in un mercato così agguerrito l’immagine risulta fondamentale
      per affermare i valori dei prodotti soprattutto se questi hanno delle qualità specifiche. A questo punto diventano strategici gli strumenti che permettono di valorizzare sul mercato queste caratteristiche; il brand e il packaging design fanno parte di questi strumenti. Se avremo modo di incontrarci sarò lieto di spiegarti come posso esserti utile per migliorare l’identità dei tuoi prodotti. Intanto ti ricordo che se avremo il piacere di collaborare su un progetto di packaging design, ti sarà offerta in omaggio la fase di analisi della concorrenza e quella di valutazione del comparto. Cordiali saluti. Toni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.